Industria

PcVue fornisce il vantaggio necessario per vincere contro i più grandi concorrenti nordamericani e globali

Home Hardware Stores Limited è il più grande rivenditore indipendente per il miglioramento della casa in Canada.
La società è di proprietà di quasi 1.100 operatori indipendenti di piccole imprese provenienti da ogni angolo del Canada, che operano sotto uno dei quattro banner: Home Hardware, Home Hardware Building Center, Home Building Center e Home Furniture.
L'azienda offre oltre 8.700 prodotti a marchio esclusivo. La Beauti-Tone Paint - prodotta insieme a molti articoli per la casa nel suo stabilimento di Burford, in Ontario - è solo la più famosa delle tante storie di successo del marchio privato di Home Hardware. Questi prodotti a marchio Home Hardware offrono ai clienti una qualità superiore a prezzi economici.


Guida competitiva
beauty tone plant

"Da una prospettiva macro, tutto ruota intorno alla competitività", secondo Darrin Noble, Vicepresidente e Direttore generale di Beauti-Tone Paint e Home Products. "Moltissimi produttori canadesi stanno lavorando su una scala più piccola del Canada, ma stiamo gareggiando con produttori nordamericani e globali che sono dieci, cinquanta, fino a duecento volte le nostre dimensioni. Queste aziende molto più grandi di noi sono i nostri concorrenti più diretti ".
Al fine di monitorare i progressi, l'impianto segue da vicino sia i tassi di produzione che la resa. Darrin ha spiegato: "L'obiettivo è quello di fare tutto il possibile in un'ora di lavoro mantenendo un'alta qualità. Non si tratta solo di rafforzare il sistema e pompare più prodotti ".
Ottimizzare le comunicazioni in modo che le informazioni siano disponibili più rapidamente per i lavoratori dell'impianto è un fattore chiave di come PcVue ha aiutato l'impianto a raggiungere tale obiettivo. Eliminare il ritardo tra la raccolta di dati e la disponibilità di tali informazioni al processo decisionale è stato il primo passo.

Russell Banks, che è il direttore dello stabilimento, comprende l'importanza dei dati per la gestione della produzione ed è stato un grande sostenitore della maggiore raccolta di dati. Quando lo stabilimento iniziò a raccogliere più dati, scoprirono che alcune supposizioni che avevano dalla semplice visualizzazione della linea erano errate. "Non credo che le nostre impressioni siano molto accurate per quanto riguarda ciò che ci trattiene e quali sono i nostri colli di bottiglia", ha rimarcato Noble. Sapere dove sono i veri rallentamenti ha permesso all'impianto di concentrarsi nel posto giusto.

Il sistema SCADA di PcVue fornisce all'impianto una visione globale e in tempo reale della linea di riempimento che opera su più centri di lavoro. In passato, il focus dell'automazione e della raccolta dati riguardava attrezzature di produzione specifiche. Il problema con questo approccio è che ha dato ai lavoratori della linea una comprensione limitata di come l'impianto si stava comportando nel suo complesso. Darrin ha riassunto la situazione: "Ci stiamo concentrando sulla ricerca di quei colli di bottiglia e sull'apertura di tali autostrade, nonché sulla velocità delle comunicazioni al personale di linea. In questo modo, abbiamo il nostro personale che vaga di meno e sa di più su ciò che gli sta davanti, in modo che possano organizzarsi".

Il sistema ha anche contribuito a migliorare la resa eliminando alcuni problemi comuni nel passaggio durante il processo da un centro di lavoro all'altro. "Ci ha aiutato a migliorare la qualità", ha osservato Russ. "Il sistema aggiorna automaticamente l'apparecchiatura per l'ordine che stiamo eseguendo piuttosto che avere l'operatore a farlo a mano". L'automazione riduce gli errori nel passaggio da una parte della linea a un’altra, che si verifica più volte al giorno nel programma di produzione. I controlli di qualità sono anche elementi chiave per una maggiore precisione dei prodotti finiti. Ad esempio, la stampa e la scansione delle etichette con codice a barre per confermare che nel centro di lavoro sia presente il lotto corretto prima di iniziare il processo.

Quindici anni fa, Beauti-Tone ha investito nell'automazione dell’handling dei materiali per gestire al meglio il processo batch per la produzione di vernice sfusa. A quel tempo, l'automazione della produzione per la linea di riempimento non era una priorità. L'impianto aveva una forza lavoro molto stabile ed esperta, con la maggior parte dei dipendenti che lavoravano nello stabilimento da dieci a quindici anni. Hanno fatto alcuni errori evidenti nel processo di produzione. Darrin ha commentato: "Forse avremmo controllato i sistemi prima se avessimo commesso più errori".
La mancanza di dati ha reso difficile misurare le prestazioni dell'impianto. Darrin ha osservato, "Quando ho iniziato qui stavamo guardando le vendite ogni mese. Ora facciamo ciò che si dovrebbe fare e guardiamo alle vendite ogni giorno". L'impianto esaminava la media dei galloni prodotti per ora di lavoro, ma lo faceva su base annuale.
Oggi, esamina diverse misure aggiuntive e lo fa molto più frequentemente. Con il nuovo sistema di produzione in fabbrica, le metriche di rendimento sono visibili a tutti. Oltre alla visibilità del tasso di produzione in tempo reale, stanno ora valutando le prestazioni rispetto al piano di produzione. Più recentemente, hanno iniziato scavare più a fondo considerando le prestazioni per la schedulazione e confrontando quelle della singola linea con quelle dell’impianto complessivo.

Adozione del cambiamento

L’implementazione del sistema è stata effettuata da Centris Technologies di Varennes, in Québec. Centris ha esperienza nell'implementazione dei sistemi di controllo della produzione di vernici e sa che non importa quanto sia buono il sistema, fallirà se non vi è un buy-in da parte degli operatori.
Da un lato, alcuni dei lavoratori più anziani dello stabilimento non erano a proprio agio e temevano che la nuova tecnologia avrebbe reso più difficile il loro lavoro. D'altra parte, anche coloro che si sentivano a proprio agio con la tecnologia hanno capito che imparare ad usare il sistema, avrebbe richiesto un lavoro extra da parte loro.
Per risolvere questi problemi, Centris ha dato priorità al design dell'interfaccia uomo-macchina al fine di creare un layout pulito, semplice e di facile comprensione. La sollecitazione dei feedback dagli operatori di prima linea ha permesso una più profonda comprensione e di conseguenza una maggiore accettazione del cambiamento da parte dei lavoratori.
Come ulteriore vantaggio, la familiarità con il processo e il layout dell'interfaccia ha facilitato la formazione.

Centris ha inoltre istituito un programma di partnership con una hotline 24 ore al giorno per lo stabilimento. Chiunque, sia che si tratti di operatori di prima linea o di gestione, è incoraggiato a chiamare la hotline per domande o dubbi. Nell'implementazione di nuove tecnologie, un fattore comune che allontana gli utenti dal sistema è la frustrazione. Può essere frustrante non capire come si dovrebbe utilizzare il sistema. Essa può anche sorgere quando le cose non funzionano come ci si aspetta quando il sistema è portato on-line. La hotline fornisce un mezzo per affrontare rapidamente le preoccupazioni al fine di eliminare queste fonti di frustrazione, che se non affrontate rallenteranno l'adozione del nuovo sistema.

Michel Kakos, Presidente di Centris Technologies, ha osservato: "Le aziende che riescono a mettere in atto questo tipo di sistema, lo fanno perché tutti i membri delle varie squadre coinvolte parlano la stessa lingua". Questo è un processo iterativo di sviluppo del sistema on-line, che sollecita il feedback degli utenti e quindi la messa a punto fino a quando tutti sono sulla stessa lunghezza d’onda. Il risultato è una piattaforma predisposta alla crescita e all'espansione che può essere estesa alle altre linee molto più facilmente.

Misurare il successo

Il primo sistema di produzione PcVue è stato implementato inizialmente alla fine del 2016 con l'aspettativa di completare una seconda linea di produzione nel 2017.
Beauti-Tone Paints sta producendo il doppio del volume di quindici anni fa senza un aumento complessivo del numero di dipendenti. Con l'aumento della velocità di comunicazione e il volume di raccolta dei dati provenienti dal nuovo sistema di controllo degli impianti, Beauti-Tone prevede molti miglioramenti a venire.
Il successo del progetto è misurato da un aumento della produzione di galloni per ora lavorativa e anche in altre metriche come azioni correttive e rilavorazione. Il successo più importante per Home Hardware è il riconoscimento come 1# brand Top-of-mind di vernice al dettaglio, che si basa sulla sua attuale posizione di quota per volume nel mercato DIY del Canada.

Internamente, il successo si basa sulla misura in cui gli utenti sentono che il sistema di produzione li renda maggiormente in grado di lavorare in modo efficace. Darrin dice "Sappiamo di avere successo quando sentiamo gli addetti al montaggio in prima linea che ci dicono che il sistema li sta aiutando a fare il loro lavoro e ci consigliano di estenderlo ad altre linee e aree dell'impianto.”
La soluzione PcVue è anche intesa come una piattaforma per il miglioramento continuo. I piani per i miglioramenti includono l'integrazione di documenti di formazione e video in modo che gli operatori possano facilmente consultare le istruzioni di lavoro standard. Russ ha aggiunto: "A fine giornata, il fatto che forniamo più informazioni a più persone, è un enorme vantaggio per noi lungo la strada".

PcVue Solutions fa la differenza
PcVue è stato scelto per questo progetto per due motivi specifici. Innanzitutto, in qualità di fornitore di software globale indipendente, PcVue non è collegato a nessun produttore di hardware o affiliato ad alcuna marca di PLC o controllori. Questo lo rende una buona scelta in un tipico ambiente industriale che utilizza un mix di hardware di marche diverse. In secondo luogo, PcVue offre l'equilibrio ottimale tra funzionalità, complessità e flessibilità necessaria per il progetto attuale e supporta espansioni future.
Secondo Michel Kakos, "Ci sono molte alternative sul mercato. Preferiamo PcVue perché ha il giusto equilibrio tra funzionalità e capacità di personalizzazione. È una piattaforma generica per lo sviluppo di applicazioni SCADA e HMI. Abbiamo lavorato con piattaforme molto complesse e costose che richiedono una formazione approfondita per poterle utilizzare e abbiamo lavorato con piattaforme molto semplici che risultavano però molto difficili da personalizzare. Le soluzioni PcVue sono il giusto equilibrio per la maggior parte dei clienti. "
Il progetto è stato riconosciuto dall'High Tech News, 2016 Kinetic Process Innovation Award per Advanced HMI / SCADA Software Solutions. Per i giudici dell’Advanced SCADA oltre ai risultati aziendali ottenuti, uno degli elementi che si è più distinto in questo progetto è l’integrazione in PcVue del sistema di Enterprise Resource Planning.

Storie di successo